Comune di Castel Del Giudice

Portale ufficiale del Comune di Castel Del Giudice

25-04-2017
Ti trovi in: HOME » Notizie » A Castel del Giudice l’inventore della paesologia

A Castel del Giudice l’inventore della paesologia

A Castel del Giudice l’inventore della paesologia
Data di pubblicazione: 04/08/2016
 

È l'inventore della "paesologia", una disciplina che unisce poesia ed etnologia e che racconta l'anima dei piccoli borghi, con l'impegno sociale per rilanciarli. Arte e pratica che si plasmano perfettamente nella realtà di Castel del Giudice (IS), che dà il via al programma dei suoi eventi estivi con un incontro speciale con Franco Arminio: il paesologo. Castel del Giudice, che con il suo meleto biologico nato dal recupero di terre incolte, e con il suo recente albergo diffuso, creato dalle antiche stalle e case abbandonate (Borgo Tufi), è lo scenario di una serata di musica e poesia, che prenderà il via alle 21.30 del 5 agosto 2016 nella piazzetta di Borgo Tufi.

Incredibile narratore e promotore del patrimonio culturale ed ambientale delle aree interne del Mediterraneo, Franco Arminio partecipa da molti anni a manifestazioni sulle problematiche dei territori. Ed ha avviato scuole di paesologia, svolgendo incontri e conferenze sul paesaggio in molte università e centri di ricerca.

A Castel del Giudice sarà protagonista di una serata di poesia e musica, in collaborazione con i Dalì, gruppo di musicisti tra i principali animatori della casa della paesologia, che propongono brani scritti da loro, aggiungendo pezzi della tradizione popolare del sud.

FRANCO ARMINIO è nato e vive a Bisaccia in Irpinia d'Oriente. È autore di una ventina di libri di prosa e poesia, molti dei quali parlano della paesologia. Ha realizzato molti video come regista (Terramossa, La terra dei paesi, Teora 2010, Un giorno in edicola). Sui suoi luoghi e sul suo lavoro sono stati realizzati due film: Viaggio in Irpinia d'oriente di Paolo Muran e Di mestiere faccio il paesologo di Andrea D'Ambrosio. Attualmente collabora con Il Manifesto, Repubblica Napoli e Il Fatto quotidiano. Come blogger ha fondato Comunità provvisorie, un blog che si occupa di paesi e paesaggi. È animatore di battaglie civili, la più nota quella contro la discarica speciale sul Formicoso. È organizzatore di eventi culturali. Tra gli altri si ricordano: Altura, Composita, Cairano 7x. Attualmente è direttore artistico del festival La luna e i calanchi e fondatore della Casa della Paesologia. Tra gli altri premi ricevuti, il 29 luglio ha vinto il Premio Pino Veneziano 2016.

Tutto il programma è organizzato dalla Pro loco G. Caldora di Castel del Giudice e dal Comune di Castel del Giudice.

Di seguito un pò di rassegna OnLine dei principali quotidiani regionali in merito a questo evento:

[clicca sulla testata per visualizzare l'articolo]

Il Bene Comune

Teleasse.it

Molisetoday

Altomolise.net

Libero (aggregatore di notizie)

Blog Michele Mignogna

Segui la fan page del Comune di Castel del Giudice su facebook -> Comune di Castel del Giudice