Comune di Castel Del Giudice

Portale ufficiale del Comune di Castel Del Giudice

17-12-2017
Ti trovi in: HOME » Notizie » Castel del Giudice smart village d'Europa

Castel del Giudice smart village d'Europa

Castel del Giudice smart village d'Europa
Data di pubblicazione: 30/04/2017
 

Domenica 30 Aprile 2017, alle 11.30, è andata in onda la puntata di RegionEuropa su RaiTre che racconta Castel del Giudice come modello di buon uso dei fondi europei.

"Esempio di ‘smart village’ italiano, Castel del Giudice torna alla ribalta nazionale, protagonista della puntata di domenica 30 Aprile 2017 di RegionEuropa, il settimanale europeo della TGR, in onda su Rai Tre dalle 11.30 alle 12.00. Il giornalista Antonio Silvestri ha visitato il borgo molisano per raccontare come il piccolo centro rurale incastonato sull’Appennino sia modello di buon uso dei fondi europei per creare sviluppo, stili di vita sostenibili, accesso alla tecnologia ed attrazione per nuovi abitanti.

“Pensare globalmente, agire localmente”.  È questo lo slogan, infatti, della nuova strategia della Commissione di Bruxelles per riqualificare la coesione sociale entro il 2019. Castel del Giudice è un esempio virtuoso di come politiche innovative, che partano dalla reinterpretazione del territorio e dalla partecipazione delle persone che lo vivono, possano dar vita a soluzioni brillanti, replicabili altrove. Come i lampioni intelligenti installati in paese che permettono il risparmio energetico ma anche il controllo dei consumi idrici; la creazione dell’albergo diffuso Borgo Tufi, recuperando vecchie case e stalle abbandonate; il meleto biologico che ha visto la rivalorizzazione di terreni in disuso. Pratiche ‘smart’, che fanno di Castel del Giudice un esempio virtuoso. Il giornalista di RegionEuropa ha intervistato il sindaco Lino Gentile, che illustra i progetti portati avanti in Comune, ed il tecnico comunale Rosita Levrieri che spiega come sono stati utilizzati i fondi disponibili."

Per rivedere il servizio del TGR RegionEuropa --> clicca qui (intervista al sindaco Lino Gentile ed al tecnico comunale Rosita Levrieri)