Comune di Castel Del Giudice

Portale ufficiale del Comune di Castel Del Giudice

14-06-2024
Ti trovi in: HOME » Notizie » Giuliana Sgrena apre la seconda edizione della rassegna letteraria RadicalMente

Giuliana Sgrena apre la seconda edizione della rassegna letteraria RadicalMente

Giuliana Sgrena apre la seconda edizione della rassegna letteraria RadicalMente
Data di pubblicazione: 22/03/2024
 

A Castel del Giudice, il 16 marzo alle ore 16:00, presso la Sala Meeting di Borgo Tufi, Giuliana Sgrena è stata ospite del primo evento della seconda edizione della rassegna letteraria RadicalMente con la presentazione del suo ultimo libro “Donne ingannate”. Giornalista, scrittrice e politica. Ha intrapreso la carriera giornalistica all’inizio degli anni Ottanta e nel 1988 inizia a lavorare con Il Manifesto, occupandosi soprattutto di temi relativi alla cultura islamica e alla condizione delle donne nei paesi musulmani. Corrispondente estero in Algeria, Somalia, Palestina e Afghanistan, il 4 febbraio 2005 è stata rapita da una organizzazione islamica mentre si trovava a Baghdad come inviata de Il Manifesto; il 4 marzo dello stesso anno è stata liberata da servizi segreti italiani. Dopo aver ricevuto il titolo di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (2003) e il premio giornalistico Saint Vincent (2005), dal 2011 si è dedicata all’analisi dei movimenti rivoluzionari della Primavera Araba. Oltre che con Il Manifesto, collabora con Rainews 24 ed è autrice di diversi libri centrati sul mondo islamico. Nella giornata del 16 marzo, accompagnata dalle note del Maestro Mauro Petrarca e dal canto di Remo Gentile, la scrittrice ha parlato del suo ultimo lavoro: Donne Ingannate. Il velo come religione, identità e libertà, edito da ilSaggiatore. Il tavolo era presieduto dalla filosofa Esther Basile, dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici; dalla direttrice della Biblioteca Nazionale di Napoli, la dott.ssa Maria Iannotti; dalla dott.ssa Maria Rosaria Rubulotta, medico oncologo e responsabile degli Archivi dell'istituto per gli Studi Filosofici di Napoli. Ha dialogato con le ospiti la dott.ssa Luciana Petrocelli, presidente dell’Associazione Casa Frezza, ente organizzatore dell’evento, coadiuvato dal comune di Castel del Giudice.

Dalla pagina Facebook dell'associazione culturale Casa Frezza: "Splendido e molto partecipato l'evento di ieri con la presenza di una grande giornalista e scrittrice, Giuliana Sgrena, che ha toccato con il suo libro dei punti attualissimi di riflessione sul tema dei diritti universali e sulle lotte significative delle donne, portando la sua esperienza come inviata nelle zone di guerra. Noi la ringraziamo per questo accrescimento personale e culturale, ringraziamo il tavolo di altissimo livello che ha accompagnato la presentazione, ringraziamo Remo Gentile e il maestro Mauro Petrarca per lo spendido accompagnamento musicale e Antonietta Di Salvo per la cura delle letture e ringraziamo tutte le persone che hanno partecipato attivamente anche in un fruttuoso e molto sentito dialogo finale."

Servizio giornalistico TLT Molise -> clicca qui

Servizio giornalistico TVI Molise -> clicca qui

Foto dell'evento -> clicca qui

 
GiulianaSgrena01
GiulianaSgrena02
GiulianaSgrena03
GiulianaSgrena04
GiulianaSgrena05